Come fare al mare con il ciclo. Consigli e falsi miti

0

- Sponsor -

Dopo mesi, mesi e mesi di attesa, finalmente le agognate vacanze e vi arriva il ciclo? Non disperatevi, andare al mare in quei giorni è possibile! Vediamo come farlo in tutta tranquillità.

 

Come andare al mare con il ciclo

Basta con i falsi miti, infatti, una giornata di mare avendo le mestruazioni è assolutamente possibile.
Acqua e sale, infatti, non determinano alcun problema al ciclo (al di là dei soliti dolori che lo contraddistinguono e della consueta pancia gonfia), consentendovi di nuotare e abbronzarvi senza paura di sorta.
Al massimo, poichè il caldo potrebbe accentuare quel senso di spossatezza, alternate la tintarella a qualche break all’ombra e, soprattutto, bevete molto e consumate frutta a volontà.
Dentro l’acqua, invece, nessun timore se inizialmente la stessa tende a far diminuire il flusso, poichè dopo qualche minuto tutto tornerà alla normalità.
Naturalmente l’ideale sarebbe, per la sua comodità, di utilizzare un assorbente interno, in grado di garantire maggiore praticità e discrezione.

- Da vedere -

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.