Come creare un codice a barre

0

- Sponsor -

Il codice a barre è la traduzione ottica di una sequenza numerica. Si tratta di un’immagine che contiene una piccola quantità di informazioni che vengono identificate da appositi lettori di codici. Esso si presenta con delle barre verticali nere alternate a spazi bianchi. La loro funzione è quella di tradurre i numeri sottostanti: i numeri presenti sul codice, infatti, indicano da quale Paese proviene il prodotto, l’azienda produttrice e la denominazione della merce.
In questa guida vi spiegheremo come creare un barcode passo dopo passo.

 

Come creare un codice a barre

Sul web esistono numerose applicazioni che consentono di generare gratuitamente un codice a barre e la procedura è molto semplice.
Una risorsa utile per creare un codice a barre è il sito Internet “www.terryburton.co.uk“. E’ un servizio online che permette di realizzare e personalizzare codice a barre utilizzando diverse codifiche. La pagina è in lingua inglese, ma è davvero intuitiva e facile da utilizzare.
Una volta sull’homepage, cliccare alla voce “Online barcode generator” e selezionare lo standard che si vuole utilizzare cliccando sul menù a discesa alla voce “Barcode”. Generalmente, il formato più utilizzato sia in Italia che in Europa è quello “EAN 13” (European Article Number), utilizzato per identificare i prodotti destinati al mercato globale. Successivamente è necessario compilare i campi restanti, quindi “Contents”, “Options” e “Additional Parameters” con i relativi dettagli del codice a barre che si vuole creare. Dopo aver inserito tutte le informazioni necessarie per la creazione del codice a barre, fare clic su “Make Barcode“. A questo punto bisogna attendere qualche istante affinché il sistema lo generi. Non appena visualizzerete il codice a barre, solitamente nella parte inferiore della pagina, salvarlo nel formato che più si preferisce.

- Da vedere -

Un altro sito affidabile per creare un codice a barre è “ Online Barcode Generator” raggiungibile all’indirizzo Internet “http://online-barcode-generator.net/.
Una volta in homepage, bisogna selezionare lo standard che si vuole utilizzare cliccando sul menù a tendina. Anche qui sono disponibili tutti gli standard più utilizzati. Successivamente andranno compilati gli altri campi e, dopo aver inserito tutte le informazioni necessarie, cliccare sul bottone “Create“. Se volete personalizzare ulteriormente il vostro codice a barre, cliccate sul pulsante “More Options” al fine di visualizzare ulteriori opzioni.
Da qui è possibile scegliere un colore differente dal classico nero, utilizzare un colore di background tra quelli disponibili e modificare le dimensioni del codice a barre. Dopo aver ultimato tutte le operazioni, attendete qualche istante e il codice a barre comparirà nella parte bassa della pagina. Sotto la scritta “Your barecode is ready! Download now…” appariranno i formati disponibili per il download.
E’ possibile scegliere il formato più adatto alle nostre esigenze. Questa applicazione, inoltre, mostra un’anteprima del codice a barre appena creato e, nel caso non fosse di nostro gradimento, basta cliccare sul pulsante “Cut Down” per apportare le modifiche opportune.

http://faidatemania.pianetadonna.it/gallery/codice-barre-codice-numerico-alfanumerico-elementi-grafici-ad-alto-contrasto-156596-1.html

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.