Come trasformare il portatile in un router wi-fi

0

- Sponsor -

Immaginiamo alcune situazioni piuttosto comuni relative alle nostre connessioni. Prima situazione: siamo a casa e la nostra connessione wireless non raggiunge tutte le camere e, quindi, necessitiamo di un “ripetitore” di segnale. Seconda situazione: siamo a lavoro e, causa dei clienti/colleghi esterni, siamo costretti a connettere alla rete diversi altri terminali pur non avendo le password a disposizione dell’amministrazione di rete. Che possiamo destreggiarci in situazioni simili? Con l’aiuto di un programma come mHotspot che trasforma il nostro computer/notebook in un ripetitore wi-fi o in un router mobile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.