Come utilizzare Marble, il mappamondo digitale opensource

0

- Sponsor -

Quando si pensa alle mappe del mondo, viene spontaneo indirizzarsi a Google Earth. Il problema, però, è che quest’importante servizio di Google necessita di una connessione attiva. Nel caso ciò non sia possibile basta scaricare e installare, una tantum, il mappamondo opensource “Marble“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.