Come si cucina con gli avanzi di cibo

0

- Sponsor -

In questa breve guida vorrei suggerirvi alcune idee su come utilizzare gli avanzi di cibo che vi sono rimasti magari dopo una cena o un pranzo per realizzare nuovi piatti gustosi. Quello del riutilizzo dei cibo avanzato è un’ottima abitudine che ci consente di risparmiare tempo e denaro, inoltre, molte volte con gli avanzi di cibo vengono fuori dei piatti forse migliori “dell’originale”.
Cosa fate, ad esempio, quando vi resta il caffè? Molti di noi lo buttano ed invece è buona abitudine versarlo quando è ancora tiepido in un recipiente che andremo a riporre o in frigo o in freezer e che ci servirà o per preparare dolci a base di caffè (come il tiramisù) oppure per il nostro cappuccino del giorno dopo.
Se ad avanzarci dalla cena della sera prima è il pane, niente paura potrete riutilizzarlo in moltissime nuove ricette gustose e facili da realizzare. Potete usare il pane per cucinare una buona pappa al pomodoro o per fare il pane a pizza. Per realizzare quest’ultima ricetta vi basterà affettare il pane che vi è avanzato e inumidirlo con un po’ d’acqua. Dopodiché sistemate le fette di pane su di una teglia antiaderente e condite le fette con della salsa di pomodoro (se preferite anche dei tocchetti di pomodoro fresco), della mozzarella, sale, pepe e del basilico. Mettete in forno a 180 gradi fino a quando non si scioglie la mozzarella, aggiungete dell’olio d’oliva e mangiate il pane a pizza ancora caldo. Vi assicuro che è buonissimo e velocissimo da preparare.
Se, invece, vi è avanzata della pasta non buttatela, ma realizzate una gustosissima frittata di pasta. Prendete la pasta che vi è rimasta è amalgamatela con delle uova sbattute, aggiungete del prezzemolo tritato e se vi piace del formaggio grattugiato. mettete tutto in padella come se state realizzando una normalissima frittata, dopo qualche minuto girate la frittata affinché si cucini da entrambe le parti. Quando è cotta, servitela tagliata a fette accompagnata da qualche fetta di formaggio o da una bella insalata.
Con la pasta è possibile realizzare anche un gustoso sformato di pasta che a differenza della frittata è più leggero in quanto non c’è frittura. Per realizzare lo sformato di pasta è sufficiente mettere in una terrina la pasta avanzata insieme all’uovo e al formaggio grattugiato, spolverate il tutto con un po’ di pan grattato. Mettete nel forno caldo per qualche minuto (10 15 minuti) e mangiatelo ancora caldo.
Se vi è rimasta della carne come lo spezzatino, il pollo allo spiedo o il bollito di carne potete facilmente realizzare un bel polpettone. In questo caso dovrete tritare finemente la carne e aggiungere del sugo, del pane sbriciolato, delle uova, prezzemolo, parmigiano, sale e pepe. L’impasto che otterrete va messo in forno per una ventina di minuti. Potete accompagnare il polpettone con una bella insalata o con delle verdure al forno come le patate o i peperoni.
Quelle che vi ho proposto sono solo alcune delle ricette che potrete realizzare usando gli avanzi di cibo, ma ce ne sono molte altre. Ognuno di noi a seconda del cibo rimasto la sera prima potrà sbizzarrirsi a creare nuove ricette!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.