Come trasformare gli smartphone in un sistema di Baby Monitoring con Dormi

1

- Sponsor -

Quando un bebè entra in casa, cambiano le abitudini di una coppia ed emergono anche nuove esigenze. Una di queste è quella di tenere sotto controllo il proprio bimbo, abituandolo – tuttavia – a stare da solo.
A questo scopo si dimostrano molto utili i “baby monitor” che, però, richiedono un nuovo hardware e i genitori a portata di mano.
In questa guida vedremo come…trasformare il nostro smartphone in un baby monitor a lunga gittata.

1 Commento
  1. Silvia Boschi dice

    Io sto usando un’altra app che si chiama Annie Baby Monitor. Penso sia simile a Dormi. Comunque queste app per controllare bambini sono utilissimi!! Penso che in questi tempi quando abbiamo tutti uno smartphone non serve spendere soldi per baby monitors normali, basta scaricare una app che ha alla fine le stesse funzioni. Vi lascio un link se volete dare un’occhiata alla app che uso io 🙂 anniebabymonitor.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.