Come pulire la lavatrice

0

- Sponsor -

Parlando di pulizia dei panni, inutile sottolineare come fondamentale sia la scelta della lavatrice migliore, scelta non di certo facile in un mercato caratterizzato da un’offerta sempre più numerosa e variegata.
Una volta individuato il modello migliore per noi, però, non è meno importante dedicare la giusta attenzione alla cura del nostro modello. Nonostante, infatti, molti trascurino di farlo, anche le lavatrici necessitano della corretta manutenzione, soprattutto se vogliamo prolungarne la durata nel tempo e la massima efficienza.
Vediamo allora come igienizzarla.

Come igienizzare la nostra lavatrice

La pulizia periodica della lavatrice è importante per assicurare panni sempre puliti ed igienizzati. Il cestello della lavatrice è un luogo chiuso e sempre molto umido, per cui è facile che si sviluppino cattivi odori, muffe o si depositino sporco e residui di detersivo. Per quanto sia banale, il modo migliore per tenerlo pulito è lasciare l’oblò aperto dopo ogni lavaggio ed evitare di lasciare a lungo i panni in lavatrice dopo la fine del ciclo di lavaggio.

 

- Da vedere -

Come pulire la lavatrice ed eliminare i cattivi odori

Pulire la lavatrice ed eliminare gli odori è molto semplice ed economico, perchè è possibile farlo con un prodotto che si trova in tutte le cucine e costa pochi centesimi: l’aceto bianco.
Per pulire il cestello ed eliminare gli odori è sufficiente programmare periodicamente un lavaggio a vuoto ad alta temperatura, versando direttamente nel cestello un bicchiere di aceto di vino bianco e versandone un altro bicchiere nella vaschetta del detersivo.
L’aceto è un prodotto prezioso che può essere d’aiuto nel lavaggio e nella disinfezione di moltissime parti della casa e si rivela un alleato vincente anche per pulire il cestello della lavatrice.

 

Come eliminare muffa e residui dalle guarnizioni e dalla vaschetta

Con il tempo la guarnizione esterna dell’oblò e le vaschette dei detersivo e ammorbidente potrebbero annerirsi per i residui e per la muffa che si accumula a causa dell’umidità. Per eliminare questa sporcizia è sufficientemente lavare bene vaschette e guarnizione con un mix di aceto bianco, succo di limone e bicarbonato. Gli stessi ingredienti possono essere utilizzati anche per pulire il filtro dello scarico, altra operazione da svolgere periodicamente se si vuole mantenere in piena efficienza la propria lavatrice.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.