Come proteggere il computer con le “Aree protette (“Sandboxes”)

0

- Sponsor -

A tutti sarà capitato di cercare un programma per svolgere un compito e…di averne trovati mille e più. Cosa si fa in questi casi? La cosa migliore è testare il programma. Ciò, però, vuol dire installare e disinstallare, lasciando delle tracce nel registro di Windows. Il computer, a suon di prove ripetute, dopo un po’ ne risentirà e mostrerà degli evidenti rallentamenti. Per fortuna possiamo evitare questo problema grazie alla tecnica del “Sandboxing” che crea come una bolla isolata dal sistema nella quale potere eseguire i programmi di test, quelli dei quali non conosciamo l’affidabilità e…persino il nostro browser. In tal modo, se anche incontrassimo un virus durante la navigazione, basterebbe solo cancellare l’area protetta per riavere un sistema totalmente pulito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.