Come fare il panpepato a Natale

0

- Sponsor -

Se siete amanti dei dolci, non potete perdere l’occasione durante le feste natalizie di gustarvi un momento di piacere grazie ad una fetta del tradizionale panpepato.
Il panpepato è un dolce caratteristico del periodo invernale, a base di ingredienti semplici che garantiscono però un risultato di sicuro effetto in grado di soddisfare il palato e scaldare il cuore in ogni sua variante da quella di Ferrara a quella di Terni.

 

Ricetta del pampepato

Ingredienti

- Da vedere -

    • 100 g. di farina 00
    • 100 g. di cioccolato fondente
    • 100 g. di miele
    • 50 g. di mandorle
    • 50 g. di nocciole
    • 50 g. d noci
    • 50 g. di uva passita
    • 2 cucchiai di acqua
    • pepe nero
    • cannella
    • noce moscata

Preparazione

I primi passaggi saranno quelli della tostatura della frutta secca e della messa in ammollo dell’uva passa per circa 10 minuti per farla ammorbidire ulteriormente.
Nel frattempo si procederà a far fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e in un’altra ciotola a sciogliere del miele con dell’acqua. Una volta che il miele avrà raggiunto una certa fluidità lo si verserà nel cioccolato fuso amalgamando bene il tutto insieme alla frutta secca, tutte le spezie, la farina e l’uva passa.
Una volta ottenuto un composto omogeneo lo si lavorerà con le mani formando una pagnotta che si metterà in forno, appoggiata su apposita carta forno, ad una temperatura di 180° per circa 20 minuti.

Dopo aver lasciato raffreddare il tutto, il dolce sarà pronto per essere affettato e servito. Potranno essere inoltre realizzate varianti a seconda dei gusti ad esempio utilizzando frutta candita al posto dell’uva passa oppure inserendo pistacchi, pinoli o altra frutta secca al posto delle classiche noci e nocciole.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.