Come eliminare Windows.old dopo il ripristino/reinstallazione di Windows

0

- Sponsor -

Di tanto in tanto può essere necessario ripristinare il computer con un’immagine specchio: dopo mesi di installazioni/disinstallazioni, dopo tanti file trasferiti/creati/cancellati, il computer – infatti – inizia a mostrare segni di rallentamento e, in tal senso, un ripristino è quel che ci vuole.
Ultimata questa fase, tuttavia, ci si imbatte spesso in un “ricordino”, la cartella “Windows.old“, ove vengono conservati i file della precedente installazione di Windows.
Possiamo cancellare questa cartella (se il ripristino è andato bene) ma…non ci si riesce in alcun modo quando, col classico tasto destro del mouse, proviamo a cancellarla.
In questa guida vedremo come trarci d’impaccio in una situazione del genere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.