Come decorare con fiori secchi un tavolino di vetro

0

- Sponsor -

Se avete voglia di dare un tocco di originalità alla vostra casa, i fiori secchi fanno proprio al caso vostro. Eleganti e discreti resistono nel tempo e negli ambienti più di ogni altra decorazione. Esempio tipico, classico ma che non passa mai, è incollarli su un tavolino di vetro così da renderlo unico, prezioso ed originale.

Occorrente
L’ideale è possedere un tavolino in legno che abbia una base superiore appoggiata ad esso in vetro, così da poter inserire i fiori secchi tra il legno ed il vetro.
Ciò che serve sarà molto facile da reperire e di sicuro consisterà nella colla (meglio se quella termica) poi in un semplice cartoncino da ritagliare portandolo alla stessa misura del tavolino e della carta velina.

Foglie e fiori secchi
Ovviamente, elemento principale sono i fiori secchi che possono essere scelti a piacimento.
Oltre ai fiori è bene anche conservare ed essiccare qualche foglia così da rendere la composizione ancora più veritiera.
Se avete molto tempo a disposizione, il metodo di essiccazione migliore è quello di rinchiudere fiori, petali e foglie tra due fogli di carta assorbente all’interno di un libro pesante. Alcuni però optano anche per una veloce sosta del tutto nel forno ma, attenzione, che non brucino totalmente.

 

- Da vedere -

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.