Come bloccare i video-spot con AdBlockPlus e le sue liste

0

- Sponsor -

Non sempre si riesce a vedere in tempo un certo programma televisivo o la sintesi della giornata di campionato. Ai video musicali non viene più dato il riscontro di una volta sulle tv generaliste. Per fortuna i grandi canali televisivo mettono a disposizione le repliche dei vari programmi mentre, per quanto riguarda i video musicali, è facile trovarli tutti – recenti o meno che siano – su YouTube. Su internet, come sappiamo, il mito della fruizione gratuita dei contenuti è, appunto, un mito: tutto si paga, e la fruizione dei contenuti multimediali non fa testo. Prima di ogni video, programma, documentario, scatta l’immancabile sequenza di 18-21 secondi di spot che, commercialmente parlando, dovrebbero offrirci la “buona visione”: in questa guida vedremo, quindi, come sottrarci a questa fastidiosa “forca caudina” del web e poter fruire i contenuti multimediali senza pubblicità e senza perdite di tempo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.