Come far richiesta di un prestito a Poste Italiane

0

- Sponsor -

Al giorno d’oggi non è raro che si rende necessario ricorrere ad un finanziamento per saldare debiti pregressi, far fronte alle spese mensili ricorrenti o più semplicemente provvedere al raggiungimento della fatidica quarta settimana del mese. Oggi Poste Italiane a fianco dei tradizionali servizi di gestione del credito, aiuta a realizzare i progetti degli Italiani attraverso canali sempre più comodi e convenienti, ideali e adattabili a tutte le esigenze dalle piccole spese a quelle più impegnative, basta trovare la propria.

Prestito Posta

Per avere informazioni sulla soluzione migliore alle proprie esigenze Poste Italiane mette a disposizione un ampio ventaglio di possibilità: dal servizio online sempre disponibile, alla richiesta di incontro al proprio domicilio di un consulente, o appuntamento in filiale, o callcenter… insomma Poste Italiane ci viene incontro con una varietà di canali adattoi a tutte le esigenze.
I prestiti che Poste Italiane offre sono diversificati, troviamo il Prestito BancoPosta, Prontissimo BancoPosta, Quinto BancoPosta, ecc…… I correntisti Banco-Posta, inoltre, possono accedere al prestito Banco Posta online che offre a zero spese:

- Da vedere -

  • l’istruttoria della pratica
  • l’imposta di bollo
  • le spese di comunicazioni periodiche
  • e l’incasso della rata

Il tutto online con firma digitale. Si può richiedere un importo che va dai 1.500 euro ai 30.000 euro, con una durata che varia da 12 a 84 mesi. E’ inoltre prevista la facoltà di assicurare il prestito con un costo circa del 2%.

Come richiedere un prestito Poste Italiane

Per richiedere il prestito online è necessario:

  1. Inserire i dati relativi alla propria richiesta
  2. Cliccare sul bottone “Calcola” per avere il ventaglio di offerte disponibili
  3. Scegliere l’offerta più congrua alle proprie esigenze
  4. Inserire i propri dati ed inviare la richiesta

ricevuta immediatamente una preapprovazione, si devono stampare i documenti che si ricevono e spedirli a Poste Italiane. Se l’esito della richiesta è positivo si riceve nel giro di pochi giorni l’accredito sul conto Banco Posta.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.